Mio Carrello

Chiudi

DIETA E ALLENAMENTO FIT CHEF

Scritto il

DIETA E ALLENAMENTO FIT CHEF

Con un allenamento duro e intelligente si può ottenere solo la metà di un corpo atletico. L’altra metà si ottiene attraverso un’alimentazione salutare e orientata agli obiettivi. Che tu voglia aumentare la massa muscolare, dimagrire, o diventare più veloce, forte o costante, la tua dieta gioca un ruolo fondamentale.

Molteplici individui si allenano senza considerare la propria alimentazione. Allenamento e nutrizione devono essere in armonia per dare dei risultati visibili; una cosa senza l’altra difficilmente può produrre i risultati sperati. Al contempo, infatti, se il corpo non è sottoposto a stimoli sportivi, anche una dieta qualitativamente alta e orientata agli obiettivi non porterà i risultati sperati. Si tratta di un’interazione complessa: lo stimolo atletico fa partire i processi corretti all’interno del corpo e la dieta fornisce i nutrienti necessari.

Avere una conoscenza di base riguardo i concetti elementari più importanti su cibo e alimentazione è fondamentale per tutti gli atleti.

Tutti i macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi; forniscono all’organismo energia) e i micronutrienti (vitamine, minerali e fitochimici; svolgono molteplici funzioni indispensabili come il trasporto, il recupero e la trasformazione dell’energia) sono essenziali per l’organismo e possono funzionare efficacemente solo insieme. Questo è il motivo per cui la dieta dovrebbe generalmente includere tutte le sostanze. Il fatto che una sostanza possa nuocere o avere effetti collaterali se presa in una certa quantità (es, il deposito di grasso), non significa che tale nutriente sia “cattivo” in generale.

Più è precisa la modalità in cui la qualità e la quantità di ogni nutriente vengono adattate alle diverse esigenze del corpo, più quest’ultimo sarà in grado di adeguarsi alle influenze esterne e ricordare le performance. Ciò che mangiamo quotidianamente – nel breve, medio e lungo periodo – non influenza soltanto le prestazioni atletiche e l’aspetto esteriore, ma anche il pensiero, l’abilità di concentrazione, il benessere e la salute.

Chi vuole seguire una dieta per la palestra deve innanzitutto prendere in considerazione il tipo di routine che solitamente esegue, dato che il fabbisogno dell’organismo varia in base al tipo di allenamento svolto. In linea generale, chi svolge un costante esercizio fisico dovrebbe preferire una dieta proteica, senza tuttavia eliminare carboidrati e grassi.

Il piatto ideale pre-workout prevede la presenza di carboidrati e proteine magre (le carni bianche). Il segreto è differenziare il più possibile il tipo di proteine (vegetali e animali) per immagazzinare tutti i vari tipi di amminoacidi essenziali che contengono, fondamentali per la costruzione delle proteine muscolari. Chi pratica sport ad intensità medio-alta e vuole sfruttare al massimo i meccanismi di recupero post allenamento attraverso l'alimentazione/integrazione è bene che si abitui a fare uno spuntino entro 1 ora dal termine dell'allenamento. Meglio ancora se entro la prima mezz'ora. Solo in questo periodo la sintesi proteica (riparazione e crescita del tessuto muscolare) e la sintesi di glicogeno hanno un picco di attività che verrà sostenuta solo dall'intervento nutrizionale.

I nostri meal-prep Squat&Basilico Fit chef possono essere conservati fino a 8 giorni in frigo, sono ideali per strutturare il proprio piano alimentare settimanale in modo tale da ridurre gli errori derivanti da una scorretta nutrizione e sono pensati e prodotti per far fronte alle diverse esigenze di ciascun individuo/lavoratore/atleta.

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo.” Ippocrate

 

Squat & Basilico Fit chef

Ciao!

Inserisci la tua Email per essere sempre aggiornato sui prodotti e le offerte!

SEARCH THIS STORE